The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

27 gennaio 2012

Paper Blog -Cosa ho letto di recente – Daniele Vecchiotti recensisce 1975.

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 18:07

Franz Krauspenhaar – “1975-Nonostante Pasolini, e purchè Buzzanca non lo sappia, al liceale piacciono le donne “, Caratteri Mobili

Una lucida e onesta fotografia di un affascinante periodo della storia italiana. Coinvolgente lo stile dello scrittore, bella ed encomiabile la sua sincerità e l’amore per il vero con cui smaschera le contraddizioni e le follie di quegli anni caldissimi di ideologie e impegno ad ogni costo. Peccato solo che, troppo spesso, la narrazione ceda il passo a una più fredda lista di nomi, eventi e analisi da documentario, facendo scendere la tensione con pagine simili più a un articolo di giornale che non alla bella e interessante prosa di cui Krauspenhaar sembra capace.

26 gennaio 2012

I versi color amaranto di Krauspenhaar

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 18:57

Lo scrittore milanese nella sua nuova raccolta esplora
la realtà attraverso il dramma umano e la fisicità del dolore.

di Angelo Molica Franco

Se il poetare di Franz Krauspenhaar fosse un colore, sarebbe l’amaranto poiché esso tocca tonalità – cremisi, scarlatto, granata capaci solo di somigliargli. Allo stesso modo, le strofe di “Ef-
fekappa” (Editrice Zona, 2011)sono ammantate da un sentimento che non è solo malinconia, dolcezza, dramma, dolore, bellezza: c’è sempre una traccia che sa sfuggire all’interpretazione del lettore. (more…)

Andrea Caterini – nota su Effekappa.

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 14:29

Leggo le poesie di “eFfe Kappa” di Franz Krauspenhaar. Di Krauspenhaar colpisce il modo in cui l’invettiva sia la bolla che custodisce la propria solitudine: “Per rabbia consumo chilometri. E’ così. Vite/ appese al collare del diavolo/ si nasce spalancati…”. (more…)

14 gennaio 2012

Francesco Forlani scrive di Effekappa su Nazione Indiana

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 12:27

L’amico Francesco Forlani scrive nel suo modo inimitabile di Effekappa sul mio vecchio blog collettivo. QUI

11 gennaio 2012

Giovanni Agnoloni recensisce Effekappa per La poesia e lo spirito

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 19:08

Lo scrittore fiorentino Giovanni Agnoloni recensisce Effekappa per La poesia e lo spirito.

Definire Franz Krauspenhaar un poeta è riduttivo, e non solo perché è anche un romanziere.
Ce lo dimostra la sua nuova pubblicazione, la raccolta poetica edita da Zona, che ha per titolo le sue iniziali, Effekappa. Quasi un imperativo consonantizzato, che si fa personaggio e declina se stesso e il proprio grumo gutturale in una varietà di sfumature che sono lirica, flusso di coscienza e dialogo intimo. (more…)

7 gennaio 2012

Una vita che sa di tappo

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 20:17

Sono stufo di lottare per niente. Oggi sarebbe il giorno ideale per un suicidio. Aprirei i rubinetti della mia vita e farei sgorgare tutto ciò che non ho bevuto, perchè in quelle sere ero altrove. Per una donna che non ho mai conosciuto, e di cui non conosco nulla, e nemmeno quando in particolare il destino ha evitato di farci incontrare, nutro lo stesso un tenero amore.
Ma ora la mia vita sa di tappo.

[Foto: FK – Due corpi ( da Omicidio da luci rosse – di Brian De Palma.]

Powered by WordPress