The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

28 settembre 2011

Svaniloquio

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 16:21

E questa strana tristezza che ti prende, e poi sei come un campione dietro la sua sconfitta.Lassù qualcuno mi ama o mi amerebbe, lo vedrebbe anche stecchito il mio occhio chiuso, con la benevolenza che si dà ai cani e ai cretini.E magari succede, ai vaniloqui alcolici, di dare pezza a moti bassi, lo stomaco che grida disimpegno fino a strazio, finchè si preme perchè questa giornata si sformi nel buio della cessione, della notte.

[Immagine: FK – Il pio albergo #7.]

27 settembre 2011

A Egidio Calloni

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 14:52

Egidio Calloni lo sbagliavi
il gol fatto, sotto la porta
spoglia, d’autunno, farfalle
di nero cucite, via, a prati. (more…)

26 settembre 2011

Jacopo Guerriero recensisce La passione del calcio su Vita.

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 13:46

28.9.2011 – Vita (cultura) “Perché Ibra dovrebbe inchinarsi al mitico Egidio Calloni.”
L’ultimo romanzopoema di Krauspenhaar:
Un affresco di quando il calcio – e l’Italia – erano in bianco e nero.Uno spunto ironico(e malinconico) pertornare con i “tacchetti per terra” in un’epoca di campioni bizzosi,stadi ipertech e scioperi della domenica.

Il libro
La passione del calcio,
di Franz Krauspenhaar,
è edito da Perdisa Pop,
160 pp., 10 euro
Il tempo che fu

23 SETTEMBRE 2011 VITA 28 CULTURA

«San Siro era allora un catino a cielo aperto, fatto di gradinate sulle quali si metteva il cuscinetto di
gommapiuma con i colori della squadra del cuore. Non stavi al caldo, coperto da un cerchio di ferro.
San Siro era una specie di monumento che richiamava divinità guerresche, che esprimevano il loro
volere sul campo per mezzo delle squadre». (more…)

20 settembre 2011

La minestra è la poesia del prossimo autunno-inverno

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 01:07

MINESTRA ALLA FIORENTINA
Ingredienti:
300g. di fagiolo bianco (toscanelli), cipolla, aglio, erbe aromatiche, qualche fettina di prosciutto, 200g. di conchigliette di pasta o ditalini o anche lasagnette.
minestra, fiorentina, minestre
minestra, fiorentina, minestre
Preparazione:
Mettete a bagno i fagioli la sera prima e fateli cuocere in acqua salata. Quando saranno cotti li passerete al setaccio lasciandone un pò da parte. Preparate quindi un soffritto con cipolla, poco aglio e il prosciutto e un pò d’olio e quando comincia a rosolare, unitevi la purea di fagioli col suo brodo di cottura, aggiungendo se occorre, altra acqua, pepe e sale. Unite alla fine la pasta e, verso la fine, anche i fagioli che avrete lasciati interi.-
minestra, fiorentina, minestre
Tempo di cottura: 60′

Powered by WordPress