The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

10 agosto 2011

Il bagno del sabato

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 21:20

trenante

Sono andato a raccogliermi in un guscio
di noce, mancavan la vela e il mare della vasca
da bagno; tondo come una mela ho sentito
il freddo dell’acqua e lo sporco del sapone
usato. Così ho capito subito che la vita
è questa cerimonia del bimbo, d’ogni sabato. (more…)

6 agosto 2011

Piombi e burri

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 20:25

mai digerire tra le nuvole

Vedi fratello caro e un pò sciupato,
è che d’inverno un Piombi lo reggi come niente,
lo vedi lungo e antico, ai prelievi del sangue
ospedaliero, e pensi ai Naxos giardinassos
d’emissioni tivu ormai remote, come Ulisse.
D’estate invece ogni cosa è sfalsata, altro che illuminata. Perché l’estate, vedi, è la stagione del Briatore
giammai di quella noce di burro che è l’amore.

[Immagine: FK – Mai digerire le nuvole – 2011.]

2 agosto 2011

Da Sowewhere ai TQ

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 12:28

Somewhere1

Stanotte su Sky ho visto l’ultimo film di Sofia Coppola, Somewhere. Non vado più al cinema, è una perdita di tempo. E’ un pò come andare allo stadio: con tutte le partite visibili sul piccolo schermo perchè pagare il biglietto, lo spostamento, perdere tempo? La tv satellitare ha dato il colpo mortale al calcio dal vivo e al cinema sul grande schermo. E così sia, anche perchè il mondo è cambiato, e soprattutto si è involgarito, e no di certo perchè si dicono più parolacce in pubblico. Quando qualche anima bella mi accusa di cattivo gusto spiego che simile categoria appartiene ai borghesucci del dopoguerra, o agli arricchiti dell’oggi, quelli che comprano i loro quadri a Telemarket. I clienti di un demente della pittura come Mark Kostabi. Tornando a me, stanotte, insonne come sempre, ho visto Somewhere. (more…)

Poesia andaleandale #3 Berluscarrà

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 07:32

bob-sinclar-raffaella-carra5

suca suca, suca
ci ho pensato io
per poterti dire
mi paghi mi paghi mi paghi mi pà.

Powered by WordPress