The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

29 aprile 2008

In the library!

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

aim.bmp 

Invece che “in the Navy”.
Ieri pomeriggio ho incontrato il mio amico Antonio Catorizzi alla Feltrinelli di Piazza Piemonte. E lui, da vero amico, ha acquistato la sua copia di Era mio padre. Era contento come una pasqua. Io ero sereno. Anche questa volta, ogni negatività è sparita con l’uscita del libro, con la sua vera e propria pubblicazione. Stavolta il parto è stato particolarmente drammatico – dato che nel libro racconto storie vere, quella di mio padre, morto nel 1989, reduce di guerra tedesco, impastata con la mia di oggi, cioè dell’estate 2007, la storia di una stesura sofferta, il documentario di un viaggio difficile alla ricerca del padre amato. (more…)

28 aprile 2008

La paura del portiere prima del calcio di rigore

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

pics069.JPG 

E’ il titolo di un’opera di Peter Handke, trasposta nel cinema da Wim Wenders.
E’ un sentimento comune ai portieri, ma anche agli attaccanti che devono batterlo, quel rigore. (more…)

26 aprile 2008

Squisite circostanze

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:47

jenny-saville-self-portrait.bmp 

Stamattina sono andato dal mio giornalaio di riferimento per comprare Repubblica + allegato. Dopo aver sfogliato quest’ultimo (essendo un “femminile” – mai letto prima, peraltro – era pieno delle solite belle fighe in camera iperbarica a sponsorizzare balocchi e profumi – particolarmente significativa quella di “Intimissimi”) mi sono accorto che l’anticipazione non c’era. Potenza della disorganizzazione, I suppose. (more…)

25 aprile 2008

ERA MIO PADRE – Anticipazione

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

era-mio-padre150.jpg

Finalmente. Ecco la copertina, col bambino sui monti. Il libro è in rampa di lancio.

Domani,  sabato 26 aprile, Anticipazione (recensione e intervista) di Gian Paolo Serino sull’allegato del quotidiano La Repubblica – D- Repubblica.

E’ stata veramente dura, è stato un viaggio letterario e umano difficile, ma spero ne sia valsa la pena.

L’uscita del libro è prevista per il 28 aprile.

Try the Era mio padre experience!

24 aprile 2008

Il busto del bambino

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

busto.jpg

Ecco il bambino ricomposto fino al busto. Sui monti poco vento, poco freddo. E’ un momento di sosta – lo scatto della fotografia -prima di riprendere con il padre il cammino, la lunga passeggiata.

23 aprile 2008

Il sorriso

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

bocca.jpg

Sui monti, fotografato dal padre, laggiù, in un paese lontano. Ecco il sorriso, appena.

22 aprile 2008

L’occhio del bambino (e ultimissimissime su CocKtail K!)

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

occhio.jpg

Il bambino e un suo occhio. Lo sguardo certo puntato verso il fotografo. Suo padre.

(E finalmente il vs.affezionatissimo ha il piacere di annunciare l’uscita di CocKtail K. Annuncio in pompa magna su La poesia e lo spirito e a vs. disposizione l’e-book del vs.affezionatissimo sul sito www.feaciedizioni.it. Che da vero drugo della letteratura è pronto a spaKKare tutto ancor di più la prossima volta! Me racumandi, stay tuned perchè il vs. affezionatissimo drugo di fiducia – pieno di Latte + naturalmente intero e coi fermenti lattici vivi a far da carburante on the rocks rio bravo ok corral sentieri selvaggi – è  proprio tanto ma tanto affezionatissimo a vooooi!)

21 aprile 2008

Una piccola scarpa

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

boot.jpg

Negli anni 30, in un paese lontano, sui monti. Un bambino. Una piccola scarpa.

20 aprile 2008

Una piccola mano

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

mano.jpg

Tanto tempo fa. Un bambino. La sua piccola mano. Regge un bastoncino.

18 aprile 2008

Dormi (E ultimissime su Cocktail K!)

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:00

 axek-krause-schlaefer-2001.bmp

Ci sono piantagioni e piantagioni.
D’ erba cattiva, voglio, lattea, mou
del vicino, hashish, maria, roba
da fumo, per i lupi. Ci sono bocche
arse di nebbia, e simpatici barbogi
che amano sdraiarsi al sole a sera. (more…)

Older Posts »

Powered by WordPress