The FK experience

30 aprile 2011

Grandi momenti a Roma sud con il prof. Luca Marafioti e i ragazzi di “Lacrime di Borghetti” a parlare de “La passione del calcio.”

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 12:49

garrincha

Ecco qui il pezzo sull’evento

[Nella foto: Garrincha, forse il calciatore più atipico della storia.]

24 aprile 2011

Menu pasquale

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 23:38

banzai nougat

Agnello al sacrificio.
Tende strappate da mani sporche.
Patate rottamate e ingiuste. Ansia da doposbronza.
Flaccidi pensieri, sturati da un lavabo di treno, l’espresso della notte.
E ricordi di tempesta.
Pace e serenità, sembra un urlo. Non c’è pace, non c’è serenità.
Tutta questa gente che fa auguri senza credere nella resurrezione, sembrano asini svogliati.
Dunque Francis, il mulo parlante.
Timo.
Rosmarino q.b.
Cipolle, tagliate a julienne.
Vissani cucina per i superstiti del terremoto.
Berlusconi boia.
Boia chi molla.
Fascisti su Arte.
Torme di psicologi strappano la pelle ai loro pazienti, li fanno sentire sempre peggio.
Farla franca.
Analpropelene 100 mg.
Agnello al sacrificio, riso perlato, condomini depauperati d’ogni bene.
Rabbia implosa in cancri torrenziali.
Intanto, intingere la propria miseria umana in litri 16 di melassa augurale.
Aggiungere quintali di zucchero, circa due.

[Immagine: FK – Banzai nougat.]

23 aprile 2011

La caccia

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 22:54

fontana è morto dissanguato.

Il cuore è una belva fuggitiva,
è un buco nel muro, calce viva
e spontanea rivolta, un cuore
sa vincere, sa rallentare anni
di battiti in un secondo nero,
il cuore è gioia o scapito fosco
dentro al petto, il serraglio
delle bestie morte, la caccia.

[Immagine: FK – Fontana è morto dissanguato.]

22 aprile 2011

Biondità carezzevole

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 22:08

tulip blut

Vorrei strafarmi dei tuoi abbracci
rotabili, mobili, di cunei e curve
nelle mie mani prensili ed amabili;
vorrei essere in te onda e pelo
e pelle sulla pelle, il biondo serico
tuo essermi se fossimo; se stessi
tu con me una volta, almeno una
di tutte le volte che potremmo,
che saremmo vicini, un cuore
dentro l’altro, le scatole del senso
dell’esistere, del manifestarci
liberi e abbraccevoli nel sole
d’un sentirci unici e duplici, mia
cara, in senso lato e triangolare,
e trapezoidale muoverci laddentro,
dove volano farfalle nello stomaco,
un esserci che ha un nome che
non dico, che pudicamente salto,
biondità carezzevole, e serena.

[Immagine: FK – Tulip blut.]

19 aprile 2011

Bambino cattivo

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 00:27

autoritratto da un'estrema lontananza

Sono un bambino cattivo, spingo
la sedia a rotelle di dio e lo lancio
dal burrone, lo guardo saltare
nel canyon di tutte le pie morti,
salutare la vita, sono il bambino
vecchio delle streghe, mungo
le tette vizze delle vacche stinte
dei quadri di campagna, fatti
da artisti della domenica, stizziti (more…)

8 aprile 2011

Marilù Oliva mi intervista su “La passione del calcio” su Thrillermagazine.

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 19:44

ichL’intervista

[Immagine: FK – Ich.]

4 aprile 2011

Violento egocentrismo

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 11:01

visconti re mida

Hai sentito fare il disfo di tutto,
non sai mangiare con le posate
d’argento, ma sai posare solo
per foto di violento egocentrismo.

[Immagine: FK – Visconti Re Mida.]

2 aprile 2011

Nunzio Festa scrive di “La passione del calcio.”

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 23:56

Il pezzo di Nunzio Festa

Powered by WordPress